EXEL - Software Progettazione Impianti Elettrici e Fotovoltaici

NUOVA VERSIONE 5.10

 

integra510

 

 E' ARRIVATO!

 

 

Ecco le principali implementazioni della nuova versione:

 

Finestra di dialogo partenza semplificata

La nuova interfaccia consente un approccio più semplice per i nuovi utenti, permettendo di editare protezione e conduttura nella stessa scheda,
agevolando l’inserimento dati.

 

Ottimizzati i dati di progetto sui fronti quadro con Documentazione DWG

Tutti i dati inseriti sul file IE (revisioni, codice, data disegno e codice commessa) vengono automaticamente riportati anche sulle stampe dei fronti quadro

 

Stampa potenziata dello schema a blocchi

Generazione di una singola polilinea di collegamento per ogni quadro/cassetta, eliminate le sovrapposizioni delle linee, aggiunte opzioni facoltative per stampa cassette e stampa utenze

 

 Nuovi inverter fino a 12 MPPT

Ora puoi gestire i più recenti Inverter fotovoltaici fino a 12 MPPT

 

Ottimizzate le stampe in lingua

Le stampe in lingua sfruttano anche le traduzioni dei testi descrittivi ottenuti dalle base dati

 

Abilitazione degli schemi ausiliari su tutte le versioni

La funzione degli schemi ausiliari è stata abilitata di default anche nelle licenze LT10

 

Rinnovati Guida in linea e FAQ

Aggiornamento contenuti Guida in linea e compilazione nel nuovo formato ewriter.

Aggiornamento dei contenuti e conversione delle FAQ in formato ewriter.

Con il formato ewriter viene ottimizzata la funzionalità della documentazione di supporto con strumenti di ricerca avanzati e la possibilità di gestione anche nei percorsi di rete.

  

Implementazione impostazioni disponibili sul pannello proprietà

Aggiunte le principali verifiche di progetto e i dettagli KNX (con modulo KNX attivo)

 

Nuova gestione dei moduli opzionali

I moduli opzionali sono stati scorporati e ora sono acquistabili singolarmente.
In particolare puoi abbinare alla tua licenza (LT10 o LT15 o FULL) i seguenti moduli:

 MT, PV, SPD, CC, ARC FLASH, KNX, Computa

 

Nuovo modulo opzionale “Arc Flash”
(abbinabile alla tua licenza)

Acquistando questo modulo, avrai un efficace strumento di analisi
per calcolare le distanze di lavoro sotto tensione sui quadri elettrici fino alla tensione di 15000 V,
con possibilità di analizzare tutte le partenze del quadro per definire la situazione più gravosa e classificare il quadro secondo i livelli stabiliti nella norma IEEE 1584-2018.

Per tensioni fino a 20000 V, è possibile utilizzare il metodo di calcolo di Ralph Lee.

Consente la stampa delle etichette da apporre sul Quadro elettrico ai fini\ della valutazione del rischio da arco elettrico, ed evidenziando i DPI da utilizzare nelle operazioni di manutenzione sotto tensione, in funzione della classificazione ottenuta.

 

Nuovo modulo opzionale “KNX”
(abbinabile alla tua licenza)

Acquistando questo modulo, accederai alla gestione dei sistemi KNX per identificare le partenze comandate da attuatori,
realizzare la struttura ad albero della rete con relativi indirizzi definendo:

dorsale, aree e linee con identificazione degli attuatori, accoppiatori, alimentatori, compresa la rappresentazione su schema unifilare,
stampa della tabella degli indirizzi e identificazione dei canali effettivamente utilizzati per ogni attuatore utilizzato.

 


Scopri tutte le implementazioni della Nuova Versione sulle note di rilascio
Progetto INTEGRA 5.10 viene distribuita a tutti coloro che richiederanno la Prova Gratuita e ai Clienti in Assistenza (i moduli aggiuntivi non sono inclusi, ma acquistabili a parte)


 

Principali implementazioni delle versioni precedenti:

 

Progetto INTEGRA 5.9:

  • Gestione tecnica di Softstarter e convertitori di frequenza (Inverter) per partenze motore
  • Calcoli ottimizzati in presenza di congiuntore
  • Editor tabellare potenziato
  • Analisi canalizzazioni con l'uso di tubazioni potenziata

 

Progetto INTEGRA 5.8:

  • Gestione fronti quadro con marca differenziata
  • Interfaccia BIM potenziata
  • Pannello proprietà per modifiche arrivo/partenza

 

Progetto INTEGRA 5.7:

  • Interfaccia BIM Revit MEP (AutoDesk) e DDS-CAD (Harpaceas)
  • Gestione ottimizzata per partenze motore
  • Schema a blocchi con linee a colori personalizzabili